19.11.2013 – Audizione Isfol presso Gruppo tecnico per l'istruzione degli adulti

In occasione della seduta del 19.11.2013 del Gruppo tecnico istituito dal MIUR per l’istruzione degli Adulti, sono state presentate le linee di azione e i primi risultati del progetto nazionale “IT – Implementation of the european Agenda on Adult learning”. Il gruppo è coordinato dal dott. Giuseppe Roma, Direttore Generale della Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali) ed è composto da esperti designati da Regioni ed Enti locali, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dalle Organizzazioni Sindacali del comparto scuola. Il gruppo si avvale, altresì, di esperti provenienti dalle Istituzioni scolastiche, dall’INDIRE, dall’INVALSI, dall’ISFOL e può procedere ad audizioni di rappresentanti di enti ed associazioni, in relazione a specifiche tematiche. Il Gruppo tecnico nazionale ha il compito di fornire contributi e approfondimenti per accompagnare i processi  di definizione delle Linee Guida per il passaggio al nuovo ordinamento, i criteri e le linee guida in materia di certificazione, nonché quanto previsto per l’attuazione graduale del nuovo assetto organizzativo e didattico  (DPR 263/2012).

La necessità di coordinare gli interventi di tutti gli stakeholder, aumentando in questo modo l’efficacia e l’efficienza degli interventi in materia di apprendimento in età adulta, è emersa con chiarezza, sostanziata dall’impegno a condividere anche aspetti organizzativi con particolare riferimento alle azioni di divulgazione e disseminazione degli esiti delle sperimentazioni e del progetto italiano. Particolarmente interessante è stata considerata dai membri del Gruppo tecnico la prospettiva transnazionale che un progetto come quello dell’Isfol può introdurre e garantire per fare in modo che l’offerta nazionale sia massimamente in linea con le priorità di intervento identificate all’interno dell’Agenda Europea per l’apprendimento in età adulta.

Azioni sul documento
Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L’autore è il solo responsabile di questo sito e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in esso contenute.